-A A +A
Giovedí
27 Aprile 2017

Progetto Campus delle Scuole Superiori

 

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 28 febbraio 2012, ha concluso l’iter di approvazione di un progetto strategico per la Città di Crema, un progetto che vede al centro un impegno importante rivolto agli studenti. A partire dal 2010 si è messa mano alla definizione e all’approvazione dell’Accordo di Programma con la Provincia di Cremona teso alla realizzazione del nuovo Polo Scolastico (Campus) delle Scuole “Superiori”, in stretta collaborazione con l’Assessorato al Patrimonio e l’Assessorato all’Urbanistica, nonché con la Regione Lombardia.

 

         Lo scopo che si intende perseguire è triplice:

_ dare finalmente soluzione all’esigenza della scuola primaria di 1° grado “Vailati” in linea con le nuove normative in termini di spazi e rapporto alunni per sezione nonché in linea con i servizi sempre più necessari per una più completa offerta formativa, che l’attuale sede, suddivisa in 3 edifici, fatica sempre  più a mantenere e sviluppare;

_ dare finalmente unità di sede al Liceo Scientifico e al Liceo “Racchetti”, da anni divisi in più sedi con le difficoltà logistiche e organizzative, nonché didattiche conseguenti.

_ dare finalmente palestre adeguate agli istituti superiori in primis Liceo Artistico e Istituto “Sraffa”, nonché cucine-laboratorio per l’indirizzo di ristorazione di quest’ultimo.

 

Questo potrà avvenire grazie all’ingente finanziamento di circa 23 milioni di Euro della Provincia di Cremona a favore del piano di realizzazione del Campus scolastico.

Immagine del progetto Campus delle Scuole Superiori

Entro l’anno scolastico 2014/15 il primo lotto comprenderà la realizzazione del Liceo “Racchetti” indirizzo socio-umanistico per liberare l’edificio di Largo Falcone Borsellino, destinato così allo spostamento a nuova unica sede delle scuole “Vailati”. Questa infatti rappresenta l’azione prioritaria in grado di risolvere un problema ben noto alle Amministrazioni di Crema da molti anni.

Saranno inoltre prioritarie le azioni progettuali necessarie per garantire la sicurezza degli studenti del campus e la viabilità, con gli Assessorati competenti del Comune di Crema e la Provincia di Cremona attraverso i rispettivi UTC. L’Ufficio Tecnico di Comune e Provincia dovranno ora studiare il progetto esecutivo, che potrà addirittura veder risolti anche i problemi che attualmente coinvolgono la zona in merito al trasporto dei ragazzi,la loro sicurezza e la viabilità stessa.

Data: 
Lun, 28/02/2011