Nuovi Buoni Spesa: cosa sono e come richiederli

9 Dicembre 2020
Tipo articolo: 

Sono pronti i nuovi Buoni Spesa di dicembre 2020, finanziati dal Decreto 23 novembre 2020 n. 154.  I buoni sono rivolti ai  nuclei familiari più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza Coronavirus e tra quelli in stato di bisogno, come da criteri di ammissione sotto riportati.

I Servizi Sociali del Comune di Crema e Caritas Crema si occuperanno della gestione ed erogazione dei buoni. E' necessario compilare il modulo online che sarà disponibile a partire da lunedì 14 dicembre alle ore 9 e fino al 18 dicembre 2020 ore 12.00.


CLICCA QUI PER COMPILARE LA DOMANDA PER OTTENERE IL BUONO SPESA (disponibile online a partire dal 14 dicembre)
 

Potranno accedere a tale beneficio tutti i cittadini residenti nel Comune di Crema che si trovano nelle condizioni previste bal bando, e prevede la sola compilazione del modulo online. 

Le istanze verranno processate a scorrimento e verranno ammessi i richiedenti  aventi diritto fino ad esaurimento delle spettanze o delle risorse comunque disponibili.  Alla chiusura del bando, qualora vi fossero risorse disponibili, verrà comunque riaperto un nuovo avviso pubblico.

In caso di impossibilità ad accedere all’istanza online si potrà richiedere un supporto operativo:
Contattando i Servizi sociali dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 al numero 0373/218731
oppure via mail: buonispesacovid@comune.crema.cr.it
oppure contattando il Centro d’ascolto della Caritas al numero 349 1072209

 

VALORI DEI BUONI SPESA 

Per i buoni spesa sarà possibile ottenere diversi valori una tantum:

- per i single: 150 euro 
- per nuclei con due o tre componenti: 300 euro
- per nuclei con quattro o più componenti: 450 euro 
- aggiunta di buoni spesa del valore di 150 euro per ogni bambino da zero a tre anni


I beni acquistabili sono prodotti alimentari (non alcolici e super alcolici), prodotti per l’infanzia e per l’igiene per l’infanzia (omogeneizzati, biscotti, latte, pannolini, ecc.), prodotti per l’igiene ambientale (detersivi, detergenti, prodotti per la sanificazione, ecc), prodotti per l’igiene personale (saponi, dentifrici ecc..), prodotti di parafarmaciapresso la grande distribuzione e i negozi aderenti. L'elenco, sempre aggiornato, sarà presente su questo sito.

Questo è l'aspetto dei nuovi Buoni Spesa dicembre 2020-luglio 2021. Saranno stampati e distribuiti da Caritas Crema

 

CRITERI AMMISSIONE

L’ammissione al beneficio avverrà secondo i seguenti criteri:
-    Autocertificazione di trovarsi in situazione di bisogno  e nella  categorie sotto riportate:
•    soggetti privi di occupazione; 
•    soggetti cui l’attività lavorativa è stata interrotta o ridotta rispetto il mese di settembre 2020 di almeno il 20%;
•    soggetti in  attesa di cassa integrazione;
•    nuclei monogenitoriali privi di reddito o con reddito insufficiente a far fronte alle spese fisse;
•    nuclei familiari monoreddito il cui titolare ha richiesto trattamento di sostegno al reddito o il datore di lavoro ha richiesto ammissione al trattamento di sostegno del reddito, ai sensi del D.L. 18/2020, o il datore di lavoro abbia sospeso e/o ridotto l’orario di lavoro per cause non riconducibili a responsabilità del lavoratore;
•    anziani soli con pensione minima o in assenza di pensione;
•    nuclei che a seguito del COVID19 si trovano con conti corrente congelati e/o nella non disponibilità temporanea dei propri beni e/o non possiedono strumenti di pagamento elettronici;
•    partite Iva e altre categorie non comprese dai dispositivi o in attesa dei dispositivi  attualmente in definizione a livello ministeriale;
•    soggetti per i quali si valutano vulnerabilità particolari non rientranti nelle categoria sopra indicate e che dovranno essere certificate.

In tutti i casi il dichiarante unitamente ad ogni componente del nucleo famigliare non dovrà possedere patrimoni mobiliari superiori a € 5.000,000 al 30.09.2020 (saldo c/c, titoli, investimenti). 

Nel caso di richieste superiori agli stanziamenti a disposizione, i richiedenti in possesso dei requisiti verranno ammessi al beneficio sulla base dell’ordine di graduatoria definito dai seguenti criteri:
1.    non essere beneficiari di reddito di cittadinanza o altri sostegni economici erogati dal Comune di Crema (+2 punti )
2.    numero di minori presenti nel nucleo familiare (+1 punto per ogni minore fino ad un massimo di 4)
3.    numero di anziani di età pari o superiore ai 75 anni presenti nel nucleo familiare (+1 punto per ogni anziano fino ad un massimo di 2)
4.    presenza di persone con disabilità (certificazione almeno 65%) all’interno del nucleo familiare (+1 punto per ogni componente disabile fino ad un massimo di 3)
5.    abitazione di  proprietà con mutuo ancora attivo o in affitto (+ 1 punto)

Può essere presentata una sola domanda per nucleo familiare, in caso di presentazione di più domande da parte dei componenti lo stesso nucleo familiare verrà considerata l’ultima domanda presentata in ordine temporale.

Il Comune di Crema  effettuerà i controlli sulle dichiarazioni rese ai fini della verifica del possesso dei requisiti richiesti e qualora dai predetti controlli emergesse la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il richiedente decadrà dai benefici eventualmente concessi sulla base della dichiarazione non veritiera, ai sensi dell’art. 75 del DPR 445/2000.